GenerAzioni

Il museo come habitat per nuovi futuri

\\

Nell’ambito di EDI Global Forum, il Dipartimento Educazione della Fondazione Morra Greco apre i propri spazi a studenti/esse universitari, dando loro la possibilità di costruirsi un habitat di sperimentazione, di considerarsi parte attiva della programmazione e delle azioni culturali della Fondazione.  

Abbracciando la concezione che all’interno di uno spazio museale tutto accade dinanzi ai pubblici e con i pubblici, che non sono più spettatori/trici ma protagonisti/e, e che non si possono più imporre ipotesi storiche, critiche e teoriche e lasciare che il pubblico subisca, il Dipartimento Educazione costruisce un dialogo orizzontale con gli/le studenti/esse, incoraggiandoli a co-produrre conoscenza, coscienza critica, mediazione culturale e soprattutto sperimentare nuovi modi di vivere e abitare diversi, di testare esperienze collettive che si potranno realizzare nel presente e nel futuro, di progettare insieme il museo del domani. 

A seconda delle loro esigenze e del calendario della programmazione culturale, gli/le studenti/esse lavoreranno negli spazi della Fondazione Morra Greco per sviluppare progetti di visita alternativi alle mostre e alla storia di Palazzo Caracciolo di Avellino, per creare tavole di discussione aperte su tematiche selezionate di volta in volta insieme allo staff del Dipartimento Educazione e del team del progetto EDI Global Forum, aprendosi anche al personale docente dei loro atenei, per costruire un ponte diretto con le realtà universitarie che vorranno far parte della community.

 

Sei uno studente universitario e hai un progetto/un’iniziativa laboratoriale da proporre? Scrivici all’indirizzo

didattica@fondazionemorragreco.com

/

APPUNTAMENTI

Di seguito è possibile trovare il calendario di tutti gli appuntamenti della rassegna GenerAzioni.

 

SCRITTURA SENSORIALE

Il laboratorio, tenutosi giovedì 30 novembre, invita i/le partecipanti ad immergersi all’interno delle storie che le opere della mostra Tanz auf dem Vulkan. Tales from the Morra Greco Collection II – attualmente esposta in Fondazione Morra Greco – raccontano, attraverso la perdita del legame con il reale e la connessione con il surreale.

I/le partecipanti sono stati coinvolti in attività dinamiche diffuse su diversi piani della Fondazione. La maggior parte delle stesse sono state ad occhi chiusi e a contatto fisico diretto con gli altri.

Accessibilità: limitata per persone con disabilità motoria

Coordinato da Mariaurora Terlizzi e Francesco Tardio.

 

CHOOSE

Immergendo i partecipanti nelle storie mitiche di Napoli, questo laboratorio sfida le persone coinvolte a superare stereotipi e pregiudizi. La superstizione e la cultura napoletana vengono reinterpretate per sviluppare l’empatia necessaria a sperimentare il punto di vista dell’altro.

Coordinato da Maria Fusco, Pietro Longo, Alessia Menna, Alessia Pellecchia, Assunta Stocchetti
Studenti e studentesse del dipartimento di Didattica dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli

Il workshop si è tenuto venerdì 1 e sabato 2 dicembre.