Corso Present Future

Tecnologia e Cultura
Fondazione Morra Greco e Fondazione Olitec

\\

Corso di formazione per operatrici e programmatrici della realtà immersiva in ambito culturale

 

Tra le nuove frontiere digitali, il Metaverso rappresenta per il mondo della cultura una grande opportunità, dove, in questo momento, le competenze tecniche e tecnologiche incontrano la possibilità di creare orizzonti di significato, di sviluppo e di utilizzo per le industrie culturali.
Un percorso ancora tutto da scrivere che riguarda le figure professionali del futuro e quella che sarà la modalità di fruire, creare e interagire con l’arte.

È per questo che la Fondazione Morra Greco ha stretto una partnership con Olimaint e Fondazione Olitec, prestigiosi enti nati dall’universo Olivetti, per attivare a Napoli e in Campania un percorso di formazione di competenze per la realtà immersiva.

Erogato dal Centro Studi Magellano di Olimaint, il corso sarà dedicato alle giovani donne e permetterà di acquisire competenze a diversi livelli per diventare utilizzatrici di sistema e poi programmatrici.

Il corso si rivolge alle giovani donne perché l’obiettivo è quello contribuire attivamente alla riduzione del gap di genere nelle competenze STEAM, immaginando una nuova figura altamente qualificata per un settore in trasformazione come quello artistico e culturale.

Fondazione Morra Greco e Fondazione Olitec credono fermamente che l’intersezione tra tecnologia, scienza e arte sia capace di restituire un approccio innovativo al mondo della cultura sfidando le barriere tradizionali tra discipline, incoraggiando le nuove generazioni a vedere il mondo come un insieme armonioso di conoscenze ed espressioni umane.

Il corso

Present Future si pone l’obiettivo di essere il primo ecosistema immersivo di apprendimento in Campania. Il corso è stato creato per fornire ad un gruppo di giovani donne interessate al mondo del Metaverso e decise di intraprendere un percorso di carriera in questo ambito un accesso diretto alle materie di studio e la possibilità di creare un contatto diretto con esperti ricercatori, dando vita ad un ecosistema di formazione unico.

All’interno della suggestiva cornice di Palazzo Caracciolo di Avellino, sede della Fondazione Morra Greco nel cuore del centro storico di Napoli, le studentesse seguiranno un percorso di formazione guidato da tutor-formatori della Fondazione Olitec che vedrà l’alternarsi di momenti teorici e pratici, al fine di garantire l’acquisizione delle competenze necessarie all’ingresso nel mondo del lavoro.

L’iter di apprendimento, che si svolgerà in modalità ibrida online e in presenza, comprenderà l’utilizzo completo di applicazioni avanzate, consentendo alle studentesse di acquisire competenze nella creazione di plugin e protocolli distribuibili globalmente alla comunità di sviluppatori. Grazie alle tecnologie Olimaint, i ricercatori saranno disponibili per supportare le studentesse in qualsiasi momento, anche a distanza. Nonostante la flessibilità delle lezioni online, la partecipazione quotidiana alle strutture locali è obbligatoria per le partecipanti, che occuperanno postazioni dedicate per l’intera giornata di formazione.

Il corso Present Future avrà una durata di circa sette mesi da maggio a dicembre 2024, per un totale di oltre 3800 ore di formazione e 1800 ore di sperimentazione.

La maggior parte delle lezioni si terranno presso la Fondazione Morra Greco a Napoli dal lunedì al venerdì dalle ore 14:00 alle 18:00.
Durante il corso le studentesse avranno inoltre la possibilità di partecipare a dei percorsi di apprendimento in esterna, trascorrendo un periodo presso delle strutture partner.
Una di queste uscite avverrà nel mese di giugno 2024, eventuali altre occasioni saranno tempestivamente comunicate alle partecipanti.

Le lezioni saranno suddivise in 3 moduli. Al termine di ognuno, le studentesse condurranno degli esami in presenza davanti a delle commissioni selezionate di ricercatori esperti. Queste valuteranno l’apprendimento e lo sviluppo delle competenze delle partecipanti, decidendo il passaggio al livello successivo o suggerendo ulteriori approfondimenti offrendo l’opportunità di prepararsi su eventuali lacune.

L’ultimo modulo vedrà anche una parte dedicata al settore culturale, coprendo diverse prospettive di progettazione come user, curatoriale, turistica, marketing e gaming. Questa sezione verrà sviluppata a partire dall’esperienza ventennale di Fondazione Morra Greco nel campo dell’arte contemporanea in collaborazione con dei partner di ricerca.

Coloro che supereranno positivamente tutti e tre i moduli avranno la possibilità di partecipare a dei colloqui con aziende partner del progetto per l’attivazione di tirocini finalizzati all’inserimento lavorativo.

In breve

Durata – 7 mesi di formazione da maggio a dicembre 2024 (agosto pausa didattica)

Frequenza – modalità ibrida online e in presenza

Effort – oltre 3800 ore di formazione e 1800 ore di sperimentazione

Orari – dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 18:00

Sede – Palazzo Caracciolo di Avellino, Fondazione Morra Greco, Napoli.

 

Timeline

30 aprile 2024 – termine invio candidature

7 maggio 2024 – test attitudinale

13 maggio 2024 – colloqui

18 maggio 2024 – conferma ammissione

27 maggio 2024 – inizio lezioni

 

Costi e attrezzature

Il percorso formativo viene erogato gratuitamente alle partecipanti.

Alle studentesse viene richiesto di utilizzare attrezzature proprie anche nei momenti di lezione in Fondazione. Di seguito vengono riportate le strumentazioni necessarie e alcune indicazioni tecniche.

Computer portatile

  • Sistema Windows (Windows 11), no Mac
  • Processore almeno i5 (consigliabile i7 o superiore)
  • RAM 8 GB (consigliabile 16Gb)
  • Scheda video Nvidia o similare (se possibile)

Visore Oculus quest

  • 2 o 3