Phtongos. Ligure Aoide

\\

Nell’ambito della mostra Phtongos, la personale di Fabrizio Cotognini curata da Lorenzo Benedetti visitabile fino a fine marzo, Fondazione Morra Greco è lieta di presentare il talk Ligure Aoide. Phtongos, che si svolgerà il giorno martedì 19 marzo 2024 dalle 17:00 alle 19:00 presso la sede della Fondazione sita in Largo Proprio di Avellino, 17 a Napoli.

Partendo dal mescolamento continuo tra passato e presente, letteratura e autobiografia, mito e storia al centro del modus operandi di Fabrizio Cotognini e delle opere in mostra, i relatori svilupperanno una conversazione intrecciando l’approfondimento dei lavori in esposizione alla lettura di testi di saggistica, esplorando dinamicamente i riferimenti tematici e concettuali attivati in Phtongos e andando quindi incontro ad un significato espanso di cultura visuale attraverso la contaminazione tra letteratura e arti visive.

 

INTERVENGONO:

Giancarlo Alfano, docente di letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II
Angela Balzano, Ricercatrice al Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino
Lorenzo Benedetti, curatore

Bio dei relatori

Giancarlo Alfano insegna Letteratura italiana all’Università di Napoli Federico II e alla Scuola Superiore Meridionale. Si occupa di cultura del Rinascimento, di tradizione narrativa europea, di storia della cultura, di letteratura e psicoanalisi. Tra i suoi libri: Ciò che ritorna. Gli effetti della guerra nella letteratura italiana del Novecento (Cesati, 2021); L’umorismo letterario. Una lunga storia europea (Carocci, 2017), Fenomenologia dell’impostore (Salerno editrice, 2021). Recentemente ha commentato Le avventure di Pinocchio (Bur, 2022)

Angela Balzano è ricercatrice e docente presso il Dipartimento di Culture Politica e Società dell’Università di Torino. È anche docente del modulo Scienze del Master in Studi e politiche di genere dell’Università Roma 3. Per Meltemi ha pubblicato nel 2021 Per farla finita con la famiglia. Dall’aborto alle parentele postumane. Sempre per Meltemi è in uscita nel 2024 Eva Virale. La vita oltre i confini di genere, specie e nazione. Inoltre ha tradotto e curato volumi di molte autrici postumaniste, cyborgfemministe e neo-materialiste, tra le quali Rosi Braidotti (Il postumano volume I e volume II, 2014, 2022 ), Donna Haraway (Le Promesse dei mostri, 2019), Jane Bennett (Materia vibrante, 2023).

Lorenzo Benedetti è un curatore e scrittore di base a Parigi. Recentemente ha curato la mostra Seth Siegelaub: textile art theory alla Triennale di Milano e Fondazione Ratti, Considered agreement di John Knight e Antonio Ratti dream’s, entrambe alla Fondazione Ratti di Como, dove è co-direttore del programma CSAV Art-Lab. È stato direttore del centro artistico de Appel di Amsterdam, dell’Art Center De Vleeshal di Middelburg, nei Paesi Bassi, e del centro d’arte Volume! a Roma. Nel 2004 ha fondato il SoundArtMuseum a Roma. Le sue mostre e i suoi progetti sono stati realizzati, tra gli altri, presso il Museo Marta Herford in Germania, La Kunsthalle Mulhouse, Kunstmuseum St.Gallen in Svizzera. Curatore del Padiglione olandese per la 55a Biennale di Venezia con un progetto di Mark Manders.